Una camera accogliente lascia un ricordo meraviglioso al nostro ospite

Per motivi di lavoro o turistici capita a tutti di pernottare in un bed & breakfast, una casa vacanza, un albergo. Quando entriamo in una stanza, speriamo di trovare un ambiente accogliente, pulito e confortevole. Dobbiamo quindi far in modo che la camera  abbia caratteristiche che soddisfino le esigenze di un pubblico frizzante, esigente e cosmopolita. In generale, l’ospite deve cogliere un ambiente fatto di relax e armonia. Ecco le 9 regole principali:

1. IL LETTO COMODO E CONFORTEVOLE
2. LE SEDIE 
3. L’ILLUMINAZIONE
4. COLORI IN ARMONIA E FRESCHI
5. PARETI LIBERE E SEMPLICI
6. SPAZIO OTTIMIZZATO E FUNZIONALE
7. MOBILI APERTI
8. NO AL SEMPLICE BAGNO, SI’ ALLO SPAZIO WELLNESS
9. ATMOSFERA TEMATIZZATA CHE EMOZIONI I SENSI

Grazie a questi accorgimenti, l’ospite può vivere un’esperienza indimenticabile con emozioni positive. Questa è sicuramente la base per ogni struttura, perché si innescano recensioni positive e si genera il passaparola, insieme ad un incremento del lavoro per la struttura stessa.

Bisogna anche distinguere il luogo in cui si trova la struttura turistica: per esempio se è in città o in campagna, in un centro storico o in spiaggia. Inoltre se il potenziale cliente è una famiglia o una persona che viaggia per studio o lavoro. 

Per una grande città al centro di movimenti di persone che si muovo per lavoro, si potrà dare precedenza ad una sistemazione dei mobili che sia utile all’uso veloce e razionale. Da non dimenticare che è bene usare materiali confortevoli, adattabili, di pregio ed ecologici. E’ importante non creare rischi di allergie. Comunque un ambiente naturale si nota sempre, dà sicurezza e tranquillità.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here