Il Gruppo Storico Folkloristico Il Melograno – associazione culturale senza scopo di lucro – propone la visita al complesso monumentale del Castello di Carpineti (RE) del quale ne cura la gestione.
Si tratta di un gioiello nel cuore dell’Appennino Reggiano, residenza preferita da Matilde di Canossa, grazie alla sua inespugnabilità, dove ha ospitato papa Gregorio VII. Il territorio comunale, già di suo molto ricco di interessanti siti storici (Abazia di Marola, Case a Torre, Pieve di San Vitale, Monte di Valestra, Mandra, Centro storico, ecc…), si va ad inserire nella più vasta area della provincia di Reggio Emilia, punteggiata da numerosi altri castelli oltre a monumenti di indubbio interesse storico ed architettonico (Castello di Canossa, Castello di Rossena, Torre di Rossenella, Castello di Sarzano, Pieve di Toano).

Il castello di Carpineti (Reggio Emilia) gioiello dell’Appennino reggiano, residenza preferita da Matilde di Canossa

Le eccellenze enogastronomiche tipiche di questi luoghi (cappelletti, tortelli, selvaggina, cacciagione, tartufo, erbazzone, parmigiano reggiano, lambrusco, “casagai”) accontentano i palati più esigenti. Numerosi ristoranti offrono menù molto di qualità con prezzi adeguati.
Le soluzioni di visita sono diverse e vengono realizzate con la collaborazione di guide turistiche abilitate e guide ambientali escursionistiche. Sarete accolti da figuranti in costume e potrete decidere di completare e rendere unica la visita scoprendo come si ottiene il parmigiano reggiano grazie alla possibilità di assistere alla produzione delle forme presso aziende locali. Oppure potrete visitare un famoso biscottificio della zona e passeggiare per i sentieri (Spallanzani, Dorato, del Volto Santo, Matilde, ecc….) che da qui raggiungono altri famosi luoghi dell’Appennino.
A soli 15 minuti d’auto si trova poi la Pietra di Bismantova, splendido luogo panoramico dalla forma stranissima, noto santuario mariano e rinomata palestra di roccia per arrampicatori ed escursionisti.
www.castellodicarpineti.it per approfondimenti.

Vuoi inviare una segnalazione o un comunicato stampa a IOVIVOBENE.NET? Contattaci all’indirizzo info@iovivobene.net