Biennale Venezia. Visite guidate all’aria aperta condurranno i visitatori attraverso i Giardini della Biennale, il verde storico e i Padiglioni permanenti, capolavori di architetti internazionali
Biennale Venezia. Visite guidate all’aria aperta condurranno i visitatori attraverso i Giardini della Biennale, il verde storico e i Padiglioni permanenti, capolavori di architetti internazionali

Da mercoledì 15 luglio 2020, La Biennale di Venezia si rivolge al pubblico della città, del territorio e dei visitatori di Venezia (appassionati, famiglie, studenti e studiosi) con una serie di Attività Educational, visite guidate gratuite e su prenotazione obbligatoria, la mostra La Biennale all’Arsenale 1998/2020 e altre iniziative, nelle sedi espositive dei Giardini e dell’Arsenale.

Visite guidate all’aria aperta condurranno i visitatori attraverso i Giardini della Biennale, il verde storico e i Padiglioni permanenti, capolavori di architetti internazionali.

Percorsi guidati dell’Arsenale risaliranno dalla sua attuale destinazione, grazie ai recenti restauri, agli adattamenti otto-novecenteschi, agli interventi rinascimentali, fino alla sua mitica fondazione medievale.

Per i più piccoli e le famiglie, saranno attivati percorsi didattici contraddistinti da colori diversi, corredati da materiali da scaricare e stampare disponibili nel sito. Attraverso una serie di passeggiate all’aria aperta, si alterneranno il Percorso Verde per entrare in contatto con gli elementi naturali e del paesaggio dei Giardini, il  Percorso Azzurro per immergersi nella storia di Venezia e osservare le strutture architettoniche, la terra e l’acqua dell’Arsenale, il Percorso Giallo per giocare sulla relazione tra architetture, corpo e movimento e il Percorso Rosso che proporrà suggestioni di carattere sonoro.

Le attività per le famiglie saranno condotte in italiano.

La partecipazione è gratuita su iscrizione obbligatoria. In linea con i protocolli igienico-sanitari previsti per le attività culturali, si raccomanda di presentarsi muniti di mascherine e con dieci minuti di anticipo per le pratiche di registrazione. Il ritardo rispetto all’orario di inizio dell’attività comporta l’annullamento automatico della prenotazione.

La Biennale di Venezia nasce nel 1895 ed è considerata tra le istituzioni culturali più note e prestigiose al mondo. All’avanguardia nella ricerca e nella diffusione delle nuove tendenze artistiche contemporanee, La Biennale di Venezia organizza in tutti i suoi Settori – Arte (1895), Architettura (1980), Cinema (1932), Danza (1999), Teatro (1934), Musica (1930) – attività espositive, performative, di ricerca e formazione.

La storia della Biennale di Venezia è documentata presso l’Archivio Storico nelle sedi a Marghera e al Padiglione Centrale ai Giardini (Biblioteca). Dal 1998 l’Esposizione d’Arte e la Mostra di Architettura hanno assunto una struttura organizzata secondo nuove linee guida. Negli anni recenti La Biennale ha promosso nuove attività Educational, il College, conferenze e convegni nella sua sede di Ca’ Giustinian.

INFO: https://www.labiennale.org/it/biennale-educational/un%E2%80%99estate-alla-biennale-di-venezia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here